Oratori

Max Schläpfer

Max Schläpfer è nato nel 1952, è sposato con Annie ed è padre di due figli già adulti. Nel 1971 ha fatto l'esperienza della fede in Gesù Cristo. Negli anni 1974-75 ha effettuato una formazione teologica, frequentando un seminario in Inghilterra ed al suo rientro ha fondato una comunità cristiana nella Svizzera nord-occidentale. La sua ordinazione come pastore è avvenuta nel 1979. Nel 1983 ha assunto il ruolo di pastore principale nella Chiesa Pentecostale di Berna, dove la comunità ha vissuto un forte sviluppo.

Dal 1997 al 2018 è stato presidente della MPS e dal 2001al 2017 è stato presidente della Federazione delle Chiese libere della Svizzera. Sul piano internazionale è impegnato nell'insegnamento e la predicazione della Parola. Max Schläpfer ha una ricca esperienza nell'ambito dell'edificazione della Chiesa e nei contatti umani e con la sua conoscenza teologica ha la capacità di trasmettere le verità bibliche in modo coinvolgente e concreto.

Piergiorgio Tami

Piergiorgio e Simonetta Tami nel 1994 hanno fondato in Cambogia l’organizzazione internazionale “Hagar”. Nel Paese di quegli anni dilaniato dalla guerra civile, aprirono una casa d’accoglienza per madri e famiglie in difficoltà e bambini abbandonati, un centro di riabilitazione per vittime del traffico sessuale e una casa per bambini handicappati. L’obiettivo principale di “Hagar” è la reintegrazione a tutti i livelli di donne e bambini vittime di sfruttamento, abbandono, abuso e traffico. L’innovatività dell’organizzazione sta nel fatto che non solo le donne e bambini venivano reintegrati nella società, ma furono fondate delle aziende commerciali, meglio conosciute come aziende sociali per poter offrire loro una possibilità di impiego.  Negli anni Piergiorgio aprì Hagar in Afghanistan e Vietnam con questo concetto innovativo.

Nel 2012 Piergiorgio lascia Hagar in mano a manager professionisti per iniziare “Shift360”, tramite la quale apre diverse aziende gatronomiche per il reintegramento sociale e professionale di giovani, donne e persone disagiate. A gennaio  2017 apre a Phnom Penh la “Academy of Culinary Arts Cambodia”, un’accademia culinaria di formazione professionale con certificazione Svizzera, in cui giovani e donne possono avere una formazione di qualità che permette loro un impiego assicurato nell’industria, sia in Cambodia che all’estero. 

 

Nel 2004 Piergiorgio viene riconosciuto dal Segretario di Stato Americano Colin Powell per il suo impegno nella lotta contro il traffico di essere umani. Nel 2005 viene insignito dalla Schwab Foundation, del Forum Economico Mondiale,  come “Outstanding Social Entrepreneur” ed ottiene nel 2006 il premio Svizzero Dr. J. E. Brandenburger. Piergiorgio ricopre inoltre una funzione nel governo Cambogiano come consigliere personale del Primo Ministro.


Piergiorgio e Simonetta, in Asia dal 1982,  hanno tre figlie e quattro nipotini.